Operazioni post registrazione

< Indietro


Al termine dell’inserimento o della modifica di una registrazione vengono eseguite alcune operazioni collaterali, dipendenti dalle impostazioni e dal tipo di movimento contabile trattato.

 

Aggiornamento del cambio giornaliero

Se viene inserita una operazione in valuta estera, il valore del cambio valuta-euro viene subito inserito come cambio giornaliero relativo alla data di registrazione.

 

Stampa autofattura intra-CEE

Dopo l’inserimento di una fattura di acquisto CEE, il programma fornisce la possibilità di stampare l’autofattura, ovvero un documento da allegare alla fattura in cui viene messo in evidenza il giroconto IVA.

 

Stampa autofattura extra-CEE o altra autofattura

Analogamente all’autofattura CEE, se viene inserita una fattura di acquisto che prevede l’emissione di una autofattura, c’è la possibilità di stampare un documento di sintesi dei dati dell’autofattura registrata.

 

Stampa riepilogo ratei e risconti

Nel caso in cui la causale contabile utilizzata lo preveda, l’utente ha la possibilità di lanciare la stampa dei ratei / risconti inseriti con il movimento.

 

Gestione documenti allegati

Qualora la causale e le impostazioni aziendali lo prevedano, viene lanciata la gestione dei documenti allegati, per l’associazione della registrazione a file pdf inerenti il movimento inserito.

 

Protocollazione del documento

Se la causale e le impostazioni aziendali lo prevedono, il documento prodotto con la registrazione contabile viene protocollato e archiviato.

 

Stampa comunicazione insoluto

Contestuamente alla registrazione di un insoluto su effetti, se previsto dalla causale contabile utilizzata, il programma consente di richiamare il programma di stampa estratto conto parametrico a partite per la generazione e l’invio immediato della comunicazione di insoluto, limitatamente agli effetti trattati nel movimento in questione. Per ulteriori informazioni consultare la pagina relativa alle causali di contabilità.

Condividi:
Share
Table of Contents