Gestione altre ritenute

< Indietro

Gestione dati relativi alle ritenute diverse dalla Ritenuta d'Acconto

Gestione dati relativi alle ritenute diverse dalla Ritenuta d’Acconto

 

Funzione della gestione

La gestione delle retenute appare su una finestra separata rispetto alle altre schede e compare subito dopo la conferma della scheda IVA o, se presente, dopo l’accettazione dei campi relativi alla ritenuta d’acconto. La sua funzione è quella di definire l’importo di una ritenuta generica (ad esemprio la ritenuta ENASARCO), da registrare nella parte giornale.

Abilitazione

La gestione è attivata per le registrazioni effettuate con causale di tipo minore di 20 (che prevedono cioè anche la parte IVA) in cui sia stata predisposto opportunamente il campo “Gestione altre ritenute“.

Descrizione campi e funzioni

Imponibile: importo da assoggettare alla ritenuta. Il valore proposto è la somma di tutti gli imponibili del castelletto IVA.

 

% Ritenuta: è la percentuale di ritenuta da applicare sull’imponibile. Non ci sono valori preimpostati, in quanto la gestione può adattarsi a qualsiasi utilizzo.

 

Importo Ritenuta: è il valore della ritenuta. Esso è calcolato automaticamente rispetto a quanto indicato nei campi precedenti, applicando la percentuale all’imponibile, ma può essere modificato manualmente.

 

Il valore della ritenuta così calcolata è riportato nella parte giornale attraverso due righe di giroconto.

Condividi:
Share
Table of Contents